domenica 28 luglio 2019

UNGUENTO SOSTITUTO VEGETALE DELL'ASPIRINA




UNGUENTO SALICINA


Il principale attivo di questo unguento è la Spirea Olmaria che dai tempi dei tempi è sempre stata una dei rimedi più validi per contrastare mal di testa, cefalee e dolori articolari.


Spirea olmaria
Da questo vegetale alla fine dell'ottocento veniva estratto l'acido salicilico (o salicina) che a tutt'oggi è il principio attivo dell'aspirina.
I salicilati, derivati dall'acido salicilico, agiscono come antinfiammatori alleviando fastidiosi mal di testa e dolori articolari dovuti all'influenza.






Spirea olmaria
Recenti studi hanno dimostrato che la Spirea Olmaria ha un' azione diuretica e depurativa, utile per la gotta e nel reumatismo articolare acuto. In campo cosmetico il suo principio attivo viene utilizzato per contrastare la cellulite ed è utile per contrastare i gonfiori delle estremità e delle articolazioni.





Per quel che mi riguarda nel mio armadietto non può mancare l'unguento "Salicina", realizzato con la tintura Madre di Spirea Olmaria e l'oleolito di Betulla (anche questa pianta contiene "salicina" per saperne di più cliccate qui.) per la realizzazione di queste estrazioni vi rimando alla collana "Amiche per la pelle" qui

La Spirea Olmaria è controindicata ai soggetti con ipersensibilità accertata all’acido-acetil-salicilico, e a chi assume la cardioaspirina o anticoagulanti del sangue, per evitare il potenziamento dei farmaci.

Come sempre vi dico, prima di iniziare un trattamento a base di erbe è doveroso consultare il medico o erborista di fiducia.



Armatevi della preziosa "bacchetta magica" perché ora vi illustrerò passo per passo il procedimento per la realizzazione dell'unguento Salicina.


Allestimento materie prime

Attrezzatura:

1 pentolino per il bagnomaria
1 vasetto di vetro o di plastica resistenti alle alte temperature
1 Bilancina
1  Montalatte
1  Bacchetta "Magica" di legno e/o cucchiaio da cocktail


Ingredienti:

gr 13 di Cera d'Api
gr 10 di Tintura Madre di Spirea Olmaria
gr 76 di Oleolito di Betulla
gr   1 di Cristalli di Mentolo Giapponese

Procedimento:

Dopo aver pesato tutti gli ingredienti si procede nel seguente modo:

Unire all'interno di un recipiente la Tintura Madre di Olmaria e i Cristalli di Mentolo Giapponese in modo da farli scogliere; 

Inserire a bagnomaria il vasetto di vetro con la Cera D'api e l'oleolito facendo sciogliere il tutto a fiamma dolce;

Quando tutto si è sciolto spegnere la fiamma e unire la Tintura Madre, mescolando energicamente il tutto con un cucchiaio o aiutandosi con un semplice montalatte fino ad ottenere una composto morbido;

A questo punto versate nei vasetti l'unguento e, prima di chiuderli, attendete il completo raffreddamento.


A vostro piacimento etichettate con la  data di preparazione il vasetto e conservatelo in luogo buio e fresco.

Essendo un preparato quasi del tutto anidro non necessita l'uso del conservante.

Se vi farà piacere conoscere le mie prossime preparazioni iscrivetevi e commentate, mi farà molto piacere avere le vostre opinioni.

NON DIMENTICATEVI DI CLICCARE SULLA SPUNTA "NOTIFICAMI LA RISPOSTA" NEI VOSTRI COMMENTI.


venerdì 21 giugno 2019

LATTE DETERGENTE SOLIDO

Latte detergente  solido


Finalmente !!! dopo il quinto livello dei corsi di sapone con la mia amica Flavia ho realizzato il detergente viso dei miei sogni, unendo delicatezza ed efficacia grazie agli ingredienti preziosi che lo compongono: burri ed oli pregiati.

INCI:

Idrolato di Rose
Stearina Vegetale
Olio di Vinaccioli 
Strutto 
Olio di Cocco
Glicerina Vegetale
NaOH
Burro di Mango 
Burro Cacao
Olio di Ricino
KOH
Burro di Kokum
Olio di Cartamo 
Sodio Citrato 
Olio di Argan 
Yogurt
Sodio Gluconato
Fragranza Tè Bianco 

La formula e il procedimento sono indubbiamente complessi e per me è stata una grande soddisfazione realizzare questa meraviglia.







lunedì 10 giugno 2019

"AMICHE PER LA PELLE" LE SCHEDE DELLE PIANTE

Le piante alleate della bellezza - Volume 2



Copertina del 2° Volume

In Italia esistono circa 4000 specie di piante di cui la maggior parte sono officinali.
Spesso i vegetali sono simili tra loro e possono essere facilmente confusi, talvolta vi sono piante e fiori di aspetto somigliante e di attività completamente diverse o al limite velenose che possono essere confuse con altre medicinali o alimentari.
E' pertanto molto utile il contatto con gli abitanti del luogo dove si raccolgono le piante: i nostri vecchi forse non sapranno il nome latino della pianta, ma probabilmente lo conosceranno in italiano o nel loro dialetto.
Ricordiamo però che sono la nostra memoria e, anche se non sapranno il nome dei costituenti della pianta, saranno di grande aiuto nella loro identificazione.
Ci tengo però a sottolineare che, i suggerimenti sull'utilizzo delle piante medicinali contenuti in questo volume, non costituiscono consigli terapeutici sulle patologie di qualsiasi tipo che rimangono invece di esclusiva competenza del medico di fiducia o specialista.
I Vecchi della mia amata Valle D'Aosta sono stati fondamentali nella mia crescita, facendomi avvicinare alla Natura e apprezzarne la sua bellezza e i suoi Doni.



Le Schede delle erbe  2° Volume

Curiosità
Raccolta
Principi Attivi
Proprietà
Parte utilizzata della droga
Estrazioni




1.  Cappero
2.  Consolida maggiore
3.  Rosmarino
4.  Primula veris
5.  Borragine
6.  Timo serpillo
7.  Trifoglio rosso
8.  Pervinca
9.  Tiglio
10.  Iris
11.  Orchidea selvatica
12.  Salvia officinalis
13.  Biancospino
14. Camomilla matricaria




Per comodità ho preferito presentare il volume in formato PDF oppure stampabile in formato A5  da inviare tramite e-mail.

Il volume è composto da 14 schede, per un totale di  44 pagine. Il costo  è di € 10,00


Per eventuali domande, dubbi o chiarimenti lasciatemi un commento o contattatemi all'indirizzo    eleonora.barmasse@gmail.com



1° VOLUME

martedì 7 maggio 2019

PRIMULA VERA La Regina di ferro







La Primula Vera è uno dei piccoli ricordi della mia infanzia, all'inizio della primavera questi fiorellini  adornavano la mia casa. I primi fiori che accompagnano le prime passeggiate dopo il rigido inverno.




Le Primule sono simbolo della giovinezza della semplicità e della gioia; gli anziani della mia Valle narrano che coloro che riuscivano a percepire l'essenza vera di questo delicato fiorellino non avrebbero mai conosciuto la vecchiaia.

Secondo un'antica Leggenda questo Magico fiore custodirebbe la chiave della porta di un "Magico Sentiero Incantato" che porta alla casa delle "Fate".

Il suo nome antico era "Fiore delle Chiavi" in quanto si pensava che aprissero i lucchetti di passaggi segreti che attraversano le montagne fatate e le porte delle caverne contenenti grandi tesori.

Le Primule divennero i fiori della Vergine Maria soprannominate "Chiavi ella Madonna", in altri casi venivano Chiamate "Chiavi di San Pietro" poiché si narra che aprissero le chiavi del Paradiso.





In tempi antichi si usava regalare un mazzetto di Primule da appoggiarsi sul cuore per trovare L'Amore Vero apportando luce e calore all'anima.








Molteplici sono le Leggende che accompagnano questo fiorellino delicato e bello come il Sole! ma non tutti sanno che le foglie la radice e i calici contengono grandi proprietà curative... direi magiche !

Le sue virtù sono note sin dai tempi antichi, e giunsero alla storia nel XII secolo d.C. attraverso Santa Idegarda di Bingen che consigliava di assumere i fiori per combattere tosse e raffreddore.

Nella mia Valle la Primula Vera veniva utilizzata unendo il suo succo al latte di mucca appena munto in quanto ritenuto pozione miracolosa per alleviare forti emicranie.

In cucina viene utilizzata per arricchire le insalate e le zuppe di verdura, decorare i dolci e preparare dei canditi.

La Primula Vera contiene preziosi principi attivi per la cura della nostra pelle in quanto ricca di sostanze antinfiammatorie anti-pruriginose ed espettoranti. 

In questi anni ho utilizzato i principi attivi di questo magico fiorellino per contrastare le macchie della pelle, ottimo attivo per la realizzazione di creme dopo-sole, efficace calmante contro le punture di insetti, riequilibrante della rete capillare superficiale, indicata per calmare i dolori reumatici e nella cura della gotta.


Unguento di Primula Vera














Pomata Primula Vera















Di questa pianta si utilizza ogni sua parte: con le foglie si realizza l'oleolito e la glicerina, le radici le utilizzo per il percolato i fiori per le tisane; per la realizzazione  di questi preparati ne parlerò più approfonditamente nei Volumi "Amiche della pelle" Le Schede delle erbe, per maggiori informazioni cliccate qui



Radici fiori e foglie della Primula Vera vengono utilizzati nelle tisane per curare insonnia, emicrania, tosse, bronchiti e raffreddore. 2 gr in 100 ml di acqua con l'aggiunta di miele per addolcire il gusto amaro dato dalle radici.






Se siete allergici all'aspirina non potete utilizzare questo fiore nelle tisane dato che il principio attivo è il medesimo e, come sempre, vi consiglio prima di utilizzare erbe ad uso interno di consultare il vostro Medico o Erborista di fiducia.


Primula Vera... Dono di Madre Natura... 
chissà... se come narra la Leggenda  possa aprire le porte della serenità...




Se vi fa piacere conoscere le mie prossime pubblicazioni scrivetemi, commentate e iscrivetevi al mio Blog. E' importante per me sapere le vostre opinioni e... se ne avrò voglia😂😂😂 nel prossimo articolo vi illustrerò come fare un Unguento con la Primula Vera.

Per saperne di più di questo Magico Mondo 
Vi consiglio i Volumi della collana
"Amiche per la pelle"








NON DIMENTICATEVI DI CLICCARE SULLA SPUNTA "NOTIFICAMI LA RISPOSTA" NEI VOSTRI COMMENTI.








martedì 16 aprile 2019

"AMICHE PER LA PELLE" LE SCHEDE DELLE PIANTE

Le piante alleate della bellezza - Volume 1


Copertina del 1° Volume

In questi lunghi anni molti di voi hanno chiesto delle specifiche su come estrarre alcune proprietà delle Erbe Officinali in campo cosmetico: da qui nasce l'esigenza di accontentarvi.
Collaborando da anni con Flavia Orlando, che ringrazio per la prefazione di questa collana, ho pensato di riassumere nel nostro piccolo le funzioni e le migliori estrazioni delle Erbe Officinali, anche grazie ad innumerevoli libri in nostro possesso e sopratutto alla collaborazione dei nostri "Vecchi" che si sono aperti svelandoci i segreti della Natura.

Questo 1° Volume contenente alcune  Schede di singole piante non è altro che l'inizio di una lunga serie di Volumetti che descriveranno ogni singola droga nelle sue proprietà ed estrazioni.

Questi testi fanno parte della Collana "Amiche per la Pelle" ideata da me e Flavia durante le nostre escursioni sia in Valle D'Aosta che in Toscana.

"Amiche della Pelle" è un progetto che nasce alcuni anni fa e il nome non è casuale in quanto stringe un legame di amicizia tra me e Flavia, oltre che tra i Vegetali e noi.

In Italia esistono circa 4000 specie di piante di cui la maggior parte sono officinali.
Spesso i vegetali sono simili tra loro e possono essere facilmente confusi, talvolta vi sono piante e fiori di aspetto somigliante e di attività completamente diverse o al limite velenose che possono essere confuse con altre medicinali o alimentari.
E' pertanto molto utile il contatto con gli abitanti del luogo dove si raccolgono le piante: i nostri vecchi forse non sapranno il nome latino della pianta, ma probabilmente lo conosceranno in italiano o nel loro dialetto.
Ricordiamo però che sono la nostra memoria e, anche se non sapranno il nome dei costituenti della pianta, saranno di grande aiuto nella loro identificazione.
Ci tengo però a sottolineare che, i suggerimenti sull'utilizzo delle piante medicinali contenuti in questo volume, non costituiscono consigli terapeutici sulle patologie di qualsiasi tipo che rimangono invece di esclusiva competenza del medico di fiducia o specialista.
I Vecchi della mia amata Valle D'Aosta sono stati fondamentali nella mia crescita, facendomi avvicinare alla Natura e apprezzarne la sua bellezza e i suoi Doni.
Durante questo cammino nella "Farmacia a Cielo Aperto" sono stata presa per mano e accompagnata dal mio caro Amico Luigi Gens: Saggio Signore montanaro da sempre, speziale, ricercatore, intenditore galenico, persona speciale, affascinante, di una cultura e umiltà immensa.

A Luigi dedico questa raccolta con immenso affetto e stima. Un piccolo pensiero per ringraziarlo del suo tempo, del suo sapere e dei Doni che mi ha dato. Non potevo tenere tutto per me ed ho parlato di lui nel mio blog dove ho voluto mettere nero su bianco parte dei suoi insegnamenti.




Se foste interessati all'acquisto potete contattarmi tramite
e-mail all'indirizzo:


eleonora.barmasse@gmail.com

Ogni uscita vi verrà notificata sulla mia pagina Facebook, sul mio profilo oltre che su Instagram.
Per comodità ho preferito presentare il volume in formato PDF oppure stampabile in formato A5  da inviare tramite e-mail ad un costo di Euro 10,00 a volume.
Per eventuali domande, dubbi o chiarimenti lasciatemi un commento o contattatemi all'indirizzo sopra citato.

Per avere informazioni piu' dettagliate sul Volume cliccate qui





lunedì 25 marzo 2019

ACTIGIM TRATTAMENTO INTENSIVO CORPO





Oggi vi presento la mia crema corpo rassodante e soprattutto tonificante per una pelle sana e non flaccida.

Questa crema ricca di sostanze attive ha funzioni rassodanti tonificanti rigeneranti e rivitalizzanti.

non voglio dilungarmi nella descrizione, in quanto mi soffermerò su ogni singolo ingrediente e le sue proprietà. 
Gli ingredienti di questa crema sono molti, alcuni di facile reperibilità altri un po' meno ma con buona volontà tutto è possibile e non ve ne pentirete, anzi!
Provate a realizzare i vostri percolati e gli oleoliti! non vi fermerete più!!!

Idrolato di Caffè Verde ricco di antiossidanti, contrasta il rilassamento dei tessuti e la pelle a buccia di arancia; migliora la circolazione cutanea.

Idrolato di Menta Piperita ha un effetto tonificante per i muscoli; attiva la circolazione e dona sollievo alla pelle.

Glicerina di Rose ammorbidisce e idrata la pelle.

Oleolito di Peperoncino Aiuta i capillari a rimanere elastici; poteri decongestionanti e antinfiammatori; ricco di Vitamina C, Vitamina E e betacarotene; è un ottimo antiossidante.

Olio di Jojoba rigenera e lenisce la pelle; di facile assorbimento penetra attraverso i piccoli pori dell'epidermide conferendole un'ottima azione idratante.

Oleolito di Mandarino ideale per le pelli sensibili è un olio particolarmente delicato che conferisce elasticità alla pelle.

Olio di Sesamo combatte l'invecchiamento dei radicali liberi; è ricco di antiossidanti e di Vitamina E.

Burro di Cacao prodotto ideale per la cura della pelle con grandi proprietà idratanti, emollienti antiossidanti e snellenti.

Olio di Chalmoogra un olio conosciuto da pochi, preziosissimo e dalle innumerevoli qualità: basti pensare che veniva usato sin dall'antichità.
Olio medicinale della tradizione cinese e indiana per la cura della lebbra. 
Efficace contro la cellulite, ha proprietà lipolitiche e riduce l'eccesso adiposo.
Favorisce l'abbronzatura e ne aumenta la durata evitando antiestetiche depigmentazioni.
Nutre la fibra capillare ed è eccezionale per la caduta dei capelli e la forfora.

Percolato di Alga ad azione tonificante, levigante e idratante dei tessuti; favorisce il drenaggio regolando l'equilibrio idrolipidico.

Percolato di Centella Asiatica ha un'azione protettiva sulle pareti dei vasi sanguigni; aiuta a combattere la cellulite.

Percolato di Betulla per saperne di Più sulle proprietà della Dama Bianca cliccate QUI

ACTIGIM Ottenuto attraverso biotecnologia marina quest’innovativo prodotto ridefinisce le aree colpite da flaccidezza/cedimento a causa dell’età o per scarsa attività fisica: addome, braccia e cosce; mimando l’effetto dell’esercizio di resistenza muscolare.


Realizziamo la nostra crema, un portentoso trattamento intensivo corpo.

Allestimento Materie Prime

Attrezzatura:
1 pentolino per il bagnomaria
2 beker di vetro o di plastica resistente alle alte temperature
1 Bilancina
1 Bacchetta "Magica" di legno e/o cucchiaio da cocktail
1 Sbattitore elettrico
cartine per misurare il pH

FASE A   1° Beker ( fase acquosa)

gr 22 Idrolato di Caffè Verde
gr 15 Idrolato di Menta Piperita
gr 20 Idrolato di Betulla 
gr   3 Glicerina di Rose

FASE B   2° Beker (fase grassa)

gr  2 Oleolito di Peperoncino 
gr  4 Olio di Jojoba
gr  5 Oleolito di Mandarino
gr  2 Burro di Cacao
gr  2 Burro di Karitè
gr  3 Olio di Sesamo
gr  6 Olio di Chalmoogra
gr  5 Olivem 1000
gr  1 Cetilico
gr  1 Ceralan QUI

FASE C

gr  1 Percolato di Alga 
gr  1 Percolato di Centella Asiatica
gr  2 Percolato di Betulla
gr  5 Attivo ACTYGIM
20 gocce di Olio Essenziale di Menta Piperita
gr 0,6 Cosgard

PROCEDIMENTO:


Dopo aver pesato tutti gli ingredienti si procede nel seguente modo: 

Inserire nel Beker l'olio di Sesamo, l'Olivem il Cetilico e il Ceralan, quando il tutto si è sciolto inserire gli altri ingredienti e girare di tanto in tanto con la Bacchetta Magica.

Quando il tutto si è sciolto spegnere la fiamma e inserire il contenuto del secondo beker, contenente la fase acquosa, lasciando i due contenitori in bagno caldo a fiamma spenta per almeno 4/5 minuti. 

Togliere i vasetti dal bagnomaria e uniamo la fase acquosa a quella grassa (fase A in B)  frullando con uno sbattitore elettrico fino al completo raffreddamento (per accelerare i tempi potete aiutarvi con un bagnomaria freddo). Una volta che il composto si sarà raffreddato unite la fase C e frullate ancora per due minuti. Non vi resta che misurare il pH con le cartine che deve essere 5.5. 

Questa crema è un ottimo aiuto per combattere gli inestetismi della pelle dato che migliora il tono muscolare e combatte la flaccidità di gambe e braccia.
I risultati saranno ancora più visibili in combinazione con attività fisica.

Rimango a Vostra disposizione per qualsiasi dubbio o chiarimento, non esitate a contattarmi, cliccate QUI
Non utilizzate questa crema in gravidanza e durante l'allattamento, inoltre sconsigliata su soggetti fabici .


Gel gambe e piedi

Da abbinare alla crema questo gel ai Cristalli di Mentolo Giapponese dona un piacevole senso di freschezza, riattiva la circolazione e ridona sollievo alle gambe stanche, riduce il gonfiore e la sensazione di pesantezza. 


Scrivetemi e commentate, è importante per me sapere le vostre opinioni e... se ne avrò voglia😂😂😂 nel prossimo articolo vi illustrerò come fare una crema FITO-décolleté  per avere un seno e un collo in Bella Vista.


Per saperne di più di questo "Mondo Naturale" vi consiglio questi volumetti della mia amica Flavia

https://impatiens-magicanatura.blogspot.com/p/i-miei-libri.html


NON DIMENTICATEVI DI CLICCARE SULLA SPUNTA "NOTIFICAMI LA RISPOSTA" NEI VOSTRI COMMENTI.
















Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001.

Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autrice del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autrice dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Licenza Creative Commons Questo blog di Eleonora è distribuito con Licenza Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate

© Non è consentito ripubblicare, anche solo in parte, i post di questo blog senza l'esplicito consenso dell'autrice.
gli ultimisegretidiEleonoraDesign byIole